Limassol

Il centro marittimo di Limassol, una città cosmopolita col retrogusto di antico

La città di Limassol è un importante centro urbano dell’Isola di Cipro e con i suoi quasi 185.000 abitanti rappresenta il secondo agglomerato per grandezza dell’intera isola. Questa città sorge sulla costa meridionale di Cipro ed è situata sulla Baia Akrotiri, si tratta del capoluogo dell’omonimo distretto. Limassol dopo l’occupazione dei turchi e quindi a partire dal 1974, subì dei profondi cambiamenti strutturali che si protrassero nel corso degli anni. Oggi si tratta del maggior porto di transito dell’intero Mar mediterraneo, diventando meta di numerosissimi turisti grazie anche alle navi da crociera. Questa città è conosciuto non solo per la sua importanza come centro marittimo, ma ci troviamo di fronte ad un importante crocevia di cultura e passato: numerosi siti archeologici di interesse mondiale e i musei di arte antica e moderna ne sono testimoni. 

La città di Limissol fu costruita fra altre due città più antiche, Kourion e Amathus. Questa caratteristica di nuova città fra due già esistenti, fece si che le venisse dato il nome di Neapolis (città nuova) durante il periodo bizantino. Si tratta di un luogo sempre più cosmopolita, il cui paesaggio urbano è in continua evoluzione: edifici antichi e moderni si alternano in una commistione che la rende unica nel suo genere. Ricca di affollati ristoranti e caffè, chi deciderà di visitare Limassol rimarrà colpito dalla sua vivacità culturale e per il suo stile di vita dinamico e moderno. Girando per il centro cittadino è possibile entrare nella zona pedonale della città vecchia, dove sorge il bellissimo castello medievale di Limassol. Questa struttura si trova nelle vicinanze della moschea e del porto cittadino. Al suo interno è possibile visitare la cappella di San Giorgio.

Si narra che dentro al castello medievale di Limassol, il 12 maggio del 1191, siano avvenute le nozze tra Riccardo Cuor di Leone e Berengaria di Navarra. Il castello, le cui stanze erano adibite a prigione ai tempi del dominio ottomano e britannico, si divide in tre parti diverse, quella sotterranea che ospita una chiesa in stile gotico con influenze bizantine. Al piano superiore è possibile visitare un museo con reperti archeologici appartenenti all’era neolitica (questi reperti provengono dal sito archeologico di Erimi a circa 14 km da Limassol), mentre a livello della strada c’è la bella sala delle antichità, con un’esposizione di armi. Questa antica struttura è circondata da alcuni tra i migliori locali dell’isola di Cipro, che propongono quotidianamente ogni genere di prelibatezza, soprattutto pesce fresco e risotti di mare.

Fra le attività che si possono svolgere durante l’anno ricordiamo che Limassol è famosa per i suoi numerosi festival e per il suo carnevale, che corrisponde a quello Italiano che precede la Pasqua. Questa importante festività ha origini antiche nei rituali pagani, ma col passare del tempo il carnevale di Limassol si è trasformato in uno spettacolo che richiama ogni anno moltissimi turisti. La bellezza di Limassol sta anche nelle sue spiagge che permettono agli appassionati di svolgere tanti sport acquatici durante i mesi caldi dell’anno. Visitare Limassol vi permetterà di godere di bellezze naturalistiche e storia, tra modernità e antichità un centro che finirà per regalarvi grandi emozioni, difficili da dimenticare.